Browsing Tag:

burger

Senza categoria

Vegan burger

vegan burger

Un super mega vegan burger.

Spesso quando uno sente la parola “vegano” la associa a una cucina  poco piacevole, spenta, noiosa, parte prevenuto e pensa che non sia buona, ma non è cosi. E’ una cucina sana, nutriente, gustosa e io la trovo anche molto colorata.

Questo burger è il giusto compromesso tra piacere e zero sensi di colpa.

INGREDIENTI :

Per 6 panini:

250 gr farina di farro

18 gr lievito madre Molino Rossetto

2 cucchiai olio evo

acqua q.b

8 gr sale/ 5 gr zucchero

Ingredienti per  6 burger:

150 gr quinoa

1 rapa rossa di media grandezza (vanno bene anche quelle già cotte )

125 gr tofu

sale/ semi di sesamo e papavero

Maionese vegan:

50 ml latte di soia

75 ml olio di mais

succo di 1/2 limone

sale/ curcuma/1 cucchiaino di senape

Per farcire il vostro burger vi servono anche 2 carote grandi e 2 foglie di verza

DSC00539_edited

Procedimento :

Per prima cosa iniziamo a preparare i nostri panini, mettete in una ciotola la farina il sale e lo zucchero, mescolate con una forchetta, fate una piccola fontana e metteteci al centro il lievito madre, versate poca acqua tiepida e fate sciogliere il lievito, con l’aiuto di una forchetta mescolate in modo da formare un piccolo composto. Ora unite l’olio evo e versate un’altro po’ di acqua e iniziate a impastare con le mani, il risultato dovrà essere un’impasto liscio e compatto ( io lo impasto per circa 10/15 minuti). Trasferitelo in una bacinella coperto con la pellicola, se l’ambiente risulta troppo freddo, avvolgete la ciotola in una coperta di pile e lasciatelo lievitare per circa 2 ore.

In una pentola con abbondante acqua già salate fate cucinare la quinoa per circa 20 minuti. Scolatela e fatela raffreddare.

Ora prendete la vostra rapa rossa, tagliatela e pezzetti e frullatela in un mix assieme al tofu.

Mettete quinoa, rapa e tofu in una bacinella, aggiustate di sale, amalgamate gli ingredienti tra loro, se l’impasto risulta troppo molle, aggiungete un cucchiaio di pane grattugiato. Dividete l’impasto in 6 e dategli la forma di un hamburger, passateli nei semi di sesamo e papavero e lasciateli riposare in frigo fino al momento della cottura.

La maionese vegan è molto veloce da preparare , in un frullatore versate il latte di soia ,il succo di limone,un pizzico di sale,un po’ di curcuma e i 2 cucchiaini di senape, azionate il frullatore i versate l’olio di mais a filo molto lentamente, in pochi minuti la vostra maionese sarà pronta.

Pelate le carote e tagliatele a striscioline non troppo sottili. In una placca da forno mettete le carote, un pizzico di sale di sale e poco olio d’oliva, e cucinatele a 180° per circa 15 minuti.

Ok le  basi per il nostro burger sono pronte, possiamo tornare ai nostri panini.

Passate le 2/3 ore di lievitazione, prendiamo la nostra pagnotta, dividiamola in 6 pezzi ,la rimpastiamo e  diamo una forma tonda ai nostri panini, che mettiamo in una placca con carta forno e lasciamo lievitare in forno per un’ora circa. Passato il tempo cucinate a 180° per circa 15/20 minuti.

Cucina anche i burger in forno a 180° per circa 20 minuti.

Ora siamo pronti per preparare questi favolosi burger.

Tagliate il panino a metà, mettete un cucchiaino  di maionese, un pezzo di foglia di verza ( precedentemente lavata), qualche carote, il vostro burger di rapa rossa e quinoa, un’altro po’ di carote , verza e maionese e chiudete.

Il vostro burger è pronto per essere mangiato

burger vegan2

Alla prossima ricetta

Silvia

CONSIGLIA Crema di cavolo viola, TABASCO® Chipotle e panna acida.